Visitare Londra: Ostelli, Couch Surfing e convenienza

Ciao a tutti!! Dopo avervi dato qualche informazione pratica su Londra e sui suoi aeroporti, oggi vi scrivo di alcuni tipi di alloggi nei quali potreste pernottare.

Nel caso in cui stiate pensando di TRASFERIRVI a Londra non vi preoccupate, a breve vi darò anche qualche dritta su “come cercar casa/appartamento”. Niente paura.

Come ho scritto nel post precedente, Londra offre una quantità di sistemazioni notevole : ostelli, bed & breakfast, couch surfing, hotel vari ed eventuali.
Anche qui, come per gli aeroporti ed i voli, tutto dipende da come volete trattarvi e da quanto volete spendere.

Consiglio: cercate la sistemazione, qualsiasi essa sia, in zona 1, al massimo sul confine con la zona 2, rimanente vicino al centro città. Controllate su una cartina quali sono le fermate della metropolitana più vicine all’alloggio prescelto e quali linee passano. E’ anche molto utile sapere se c’è una fermata dell’autobus nelle vicinanze dalla quale passino anche dei bus notturni (non si sa mai, almeno se perdete l’ultima metro potete raggiungere “casa” senza spendere un capitale prendendo un cab/taxi).

Tenete in considerazione che in albergo ci starete ben poco, vista la quantità di attrazioni da visitare: proprio per questo motivo sono una grande fan degli ostelli e generalmente quando viaggio mi affido esclusivamente al web, sul quale potete dare un’occhiata a tantissimi ostelli, comparare i prezzi, le valutazioni dei viaggiatori e prenotare in tutta sicurezza.

Mi raccomando: non scartate l’opzione “ostello” semplicemente perché siete alla prima esperienza o perché vi immaginate delle bettole con camerate da 24 posti letto, due bagni e livelli igienici discutibili. Assolutamente no!

Se vi affidate ad un sito conosciuto (come quello sopracitato) e leggete attentamente le opinioni di chi ci è già passato, potreste trovare un ottimo alloggio ad un prezzo molto vantaggioso.
Alcuni ostelli offrono addirittura sistemazioni in camere private doppie o triple con bagno, esattamente come in un hotel, ideali se viaggiate in coppia o con bambini.

Gli ostelli e i b&b sono perfetti anche se viaggiate da soli: rispetto agli alberghi, infatti, il senso di comunità è molto più sentito, potrete entrare in contatto con viaggiatori provenienti da tutte le parti del mondo e, solitamente, sono anche forniti di un bar o di una sala comune dove poter fare conoscenza.
E’ meraviglioso incontrare persone che, come te, stanno viaggiando, con le quali confrontarsi, scambiare opinioni e che possono consigliarti attrazioni, punti interessanti della città da visitare, dei quali tu non eri a conoscenza!

L’altra alternativa che vi propongo è per i più avventurieri e si tratta del Couch Surfing.
Di cosa si tratta? www.couchsurfing.org ha la risposta!
Migliaia di viaggiatori che offrono il proprio divano, in casa loro, come sistemazione per poche notti.

Potrà sembrare un po’ estremo, personalmente lo trovo molto interessante.
Per poter accedere al servizio è necessario crearsi un profilo, vi verrà richiesto di effettuare un pagamento al fine di certificare la vostra identità (per ragioni di sicurezza e di credibilità nei confronti degli altri utenti) ma potete anche saltare questo passaggio inizialmente e dare un’occhiata senza spendere niente. Se la cosa vi interessa farete sempre in tempo a certificare la vostra identità successivamente, ma ricordatevi che non è obbligatorio.

La cosa più importante da tenere in considerazione è che dovete avere un grande spirito di adattamento e di condivisione, dopotutto siete in casa d’altri. Chi vi alloggia potrebbe offrirvi un divano, un letto gonfiabile, o addirittura un letto vero e proprio: tutte queste informazioni sono riportate nel profilo del “Surfer” che vi interessa contattare.

Inoltre alcuni “Surfer” potrebbero essere disposti a farvi da guida, e voi potreste avere un’esperienza decisamente meno turistica nella destinazione che volte visitare. Io ho fatto l’iscrizione oggi, sono proprio curiosa di vedere come funziona e di condividere la mia visione di Londra con tanti altri viaggiatori. Ma la cosa più importate: è gratis!!

Insomma, se siete dei viaggiatori accaniti e amate socializzare ed entrare in contatto con realtà diverse, queste potrebbero essere le soluzioni ideali per voi!

Poi, beh, se proprio volete andare in albergo…

Scritto da Federica Bellesso

Author: Viagando

Share This Post On

Submit a Comment

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <strike> <strong>